Cronaca

Ai domiciliari si fa trovare ubriaco fuori da un bar: in manette 41enne

sabato 9 settembre 2017

L’uomo è stato trovato fuori da un bar e in evidente stato di ubriachezza, nonostante il regime di domiciliari a cui era sottoposto: inevitabile l’arresto.

È stato beccato nei pressi di un bar, nonostante dovesse starsene a casa in regime di arresti domiciliari, Marco De Vitis, 41enne di Supersano, finito in manette ieri sera.

A scovarlo fuori casa i carabinieri di Ruffano, durante un controllo. Dopo aver riscontrato l’assenza dell’uomo dalla sua abitazione, sono, infatti, iniziate le ricerche che hanno condotto i militari a rintracciarlo fuori da un bar, situato in via Vittorio Emanuele.

L’uomo, non fornendo giustificazioni e in evidente stato di ubriachezza, veniva condotto in caserma per ulteriori accertamenti. In accordo col pm di turno della Procura della Repubblica di Lecce, Donatina Buffelli, il 41enne veniva arrestato in flagranza per evasione e condotto presso il carcere “Borgo San Nicola” di Lecce.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/11/2017
Protagonisti due studenti di un istituto di Casarano: la ...
Cronaca
23/11/2017
Nei guai finisce un 45enne di Taurisano, sorpreso in ...
Cronaca
22/11/2017
Le verifiche hanno riguardato un terreno nelle campagne di Casarano.  I ...
Cronaca
21/11/2017
Intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli in via Giovanni ...