Cronaca

Cocaina nascosta in casa, nel bagno spunta una revolver: in manette 28enne

venerdì 8 settembre 2017

Nell’ambito di alcuni controlli da parte dei carabinieri di Casarano è stato arrestato un giovane, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio e di armi e munizioni.

Nella mattinata odierna i carabinieri del Nucleo Operativo e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Casarano, durante il servizio di perlustrazione tra le vie strette del quartiere storico cittadino, notavano movimenti sospetti in prossimità dell’abitazione di Lucio Parrotto, 28enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

L’immediato intervento di militari in borghese consentiva di effettuare una perquisizione domiciliare e personale a carico del giovane: all’interno di un pensile del vano cucina venivano rinvenute 4 dosi di cocaina per complessivi 4 grammi. In prossimità dello stesso mobile veniva trovato un bilancino di precisione e diverso materiale plastico per il confezionamento delle dosi. Nella verifica inoltre veniva scovata in un armadio del bagno una pistola tipo revolver, carica, funzionante, priva di matricola, con all’interno 2 munizioni calibro 9X21.

In accordo col pm di turno, Antonio Negro, il giovane veniva arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi e munizioni, finendo in regime di domiciliari presso la propria abitazione. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/09/2017
  Lo scontro tra due auto all'altezza dello svincolo per Taviano. Morti entrambi ...
Cronaca
11/09/2017
L'imprenditore è stato condannato in via definitiva ...
Cronaca
09/09/2017
Il drammatico incidente è avvenuto all’esterno ...
Cronaca
09/09/2017
L’uomo è stato trovato fuori da un bar e in ...